Stampa

Installazione canne fumarie

Installazione canne fumarie

Installazione canne fumarie

 

Oltre alle installazioni e manutenzioni di stufe/caminetti a pellet e a legna, ci occupiamo di consulenza, progettazione, vendita e installazione di canne fumarie per stufe e caminetti a legna e a pellet.

In caso che abbiate già una canna fumaria di vecchia data, abbiamo la possibilità di metterla a norma come previsto dalle normative vigenti.

Utilizziamo materiali certificati, che alla fine del lavoro ci consentono di rilasciarvi regolare Dichiarazione di Conformitàcome previsto dalla UNI-10683.

La nostra azienda è abilitata alla ex 46/90 o d.p.r 37 lettera “C” e siamo in regola con i corsi di aggiornamento F.E.R, per potervi dare sempre il massimo servizio, nel rispetto della legge e soprattutto della sicurezza, nostro primario obiettivo.

Vi ricordiamo che la corretta installazione di un impianto a biomassa deve essere sempre affidata ad un fumista qualificato. Questo vi darà modo di poter accedere ai vari contributi/sovvenzioni deliberati dallo stato italiano.

Come procediamo prima di un installazione:

  1. Sopralluogo
  2. Forniamo un preventivo scritto ove elenchiamo con chiarezza natura, qualità e quantità dei materiali necessari per la corretta installazione
  3. La nostra azienda è coperta da Assicurazione RCT per i danni a persone, animali o cose che potrebbero accadere durante l’intervento

 

Ad installazione conclusa la nostra azienda vi rilascerà :

  1. Dichiarazione di conformità (DM37/08)
  2. Libretto d’uso e manutenzione dell’apparecchio e di tutti i componenti dell’impianto
  3. Placa camino
  4. Progetto o schema d’impianto
  5. La descrizione di massima o schema o documentazione fotografica, delle modifiche impiantistiche effettuate non a vista
  6. Eventuali indicazioni relative ai fini della garanzia
  7. Libretto d’impianto, nei casi in cui è previsto
  8. Dichiarazione di conformità dei materiali utilizzati

Tutte le nostre installazione prevedono a fine installazione una prova di funzionamento accendendo il generatore fino a quando non arriva alla sua temperatura di esercizio per un minimo di 30 min.